I coniugi si separano, il cane finisce abbandonato. E’ capitato anche a Zeno, cucciolone di San Bernardo di 9 mesi repentinamente passato dallo stato di piccolo di casa a impiccio, e quindi liquidato seduta stante. Adesso, a Massa, a prendersi cura di lui sono i volontari della sezione locale della Lega Nazionale per la Difesa del Cane.

 

“Purtroppo di storie come questa ne sentiamo tante ogni giorno”, testimoniano con rammarico. Zeno adesso cerca una nuova famiglia, ma certo è un po’ spaesato. Per di più è in un’età delicata, vale a dire l’equivalente di quella che per noi è l’adolescenza.

Giocoso e dolce, con i suoi simili tende a cercare di imporsi per mostrare di essere grande, come effettivamente tra l’altro è fisicamente. I volontari per lui sognano una famiglia che gli assicuri amore per la vita, “senza scaricarlo alla prima difficoltà come fosse un oggetto“, dicono.