Cina: facile scusa per abbattere i cani nel Sichuan

 Diverse comunità nella provincia del Sichuan stanno usando le paure della comunità sul romanzo Coronavirus come una semplice scusa per uccidere cani e gatti. I proprietari di animali domestici sono avvisati contro i cani da passeggio durante le ore diurne; anche se al guinzaglio. I proprietari di animali domestici anziani sono facili bersagli in quanto non sono fisicamente in grado di combattere contro funzionari fisicamente più forti. Qualsiasi animale scatenato è ad alto rischio di essere ammazzato a morte, compresi gatti e conigli. Questa crudeltà si sta verificando in un numero crescente di province in Cina.

 

C'è una giustificata paura tra i proprietari di animali domestici in Cina su ciò che accade ai loro animali domestici se i proprietari di animali domestici si ammalano di Novel Coronavirus. Fotografie e video sono apparsi sui social media cinesi degli animali domestici che vengono rimossi con la forza dagli alloggi dopo che i proprietari hanno contratto il virus. Alcuni animali domestici vengono portati fuori a morte.

Non sappiamo se gli animali domestici rimossi dai proprietari malati verranno riuniti o se gli animali domestici verranno uccisi entro 24 ore. Non sappiamo. Queste sono paure molto reali per molti proprietari di animali domestici devoti in Cina.
ben documentato dall'Organizzazione mondiale della sanità che cani e gatti NON ottengono un nuovo coronavirus e NON diffondono il virus. Gli umani infetti infettano altri umani. Gli animali NON sono a rischio di contrarre il virus o diffonderlo.
I funzionari delle città di tutta la Cina ignorano le prove concrete di scienziati, professionisti medici e dell'Organizzazione mondiale della sanità e continuano a uccidere cani e gatti. Gli animali domestici che vengono accompagnati dai loro proprietari sono stati strappati dai proprietari e fatti arrossire di fronte ai loro proprietari sconvolti.