Gli umani crudeli hanno legato la roccia pesante al cane anziano e l'hanno scaricata nel fiume

  Un pastore belga anziano è fortunato ad essere vivo dopo essere stato salvato dalle acque del fiume Trent nel Nottinghamshire, in Inghilterra. il buon samaritano vide il cane, di nome Bella, che lottava per rimanere a galla nel fiume. Ciò era dovuto a una borsa da trasporto che era legata a lei, che conteneva una roccia estremamente pesante. Per fortuna, la donna è stata in grado di trascinare Bella fuori dall'acqua e ha immediatamente informato la polizia del Nottinghamshire.

 

L'hanno portata dal veterinario locale per le cure, dove ora si sta riprendendo e sta mangiando da sola. Presto sarà messa in una casa affidataria e poi messa in adozione una volta che sarà pronta. I funzionari hanno immediatamente avviato un'indagine e hanno affermato di lavorare con l'RSPCA e di condurre indagini sui microchip per vedere se il suo proprietario è cambiato da quando è stata originariamente registrata nel 2010. Da allora hanno arrestato una donna di 31 anni e un uomo di 32 anni, a cui non è stato dato il nome, per sospetto di crudeltà verso gli animali. Al momento non è noto se queste persone fossero o meno i suoi


precedenti proprietari. Sebbene sia stato effettuato un arresto, la polizia sta ancora chiedendo al pubblico tutte le informazioni che potrebbe essere a conoscenza della donna o di questo incidente, anche se ci fossero più persone coinvolte. "Questa è stata una cosa cattiva e cattiva da fare a questo povero cane e stiamo facendo ogni sforzo per scoprire chi è il responsabile", ha dichiarato il PC Adam Pace, della polizia del Nottinghamshire, in una nota. "Siamo fortunati che il gentile membro del pubblico l'ha trovata e salvata." Gli umani crudeli hanno legato la roccia pesante al cane anziano e l'hanno scaricata nel fiume per annegare Un pastore belga anziano è fortunato ad essere vivo dopo essere stato salvato dalle acque del fiume Trent nel Nottinghamshire, in Inghilterra.