Disoccupazione: ecco Importo, Durata e Requisiti per fare Domanda

 

Sono molti coloro che quest’anno si troveranno a presentare la domanda di disoccupazione. Di seguito riportiamo, dunque, una breve guida per vedere quali sono i requisiti per poter accedere alla domanda di disoccupazione, come si calcola l’importo dell’indennità e qual è la sua durata.

Requisiti
Già dallo scorso anno la nuova indennità di disoccupazione è la Naspi, introdotta con il Jobs Act. Ma quali sono i requisiti per poter presentare la domanda?

 

Innanzitutto è bene ricordare che l’indennità di disoccupazione è destinata a tutti i lavoratori che hanno perso involontariamente il lavoro ad esclusione delle seguenti categorie:
i dipendenti a tempo indeterminato delle pubbliche amministrazioni;
gli operai agricoli a tempo determinato o indeterminato.

Per poter presentare la domanda di disoccupazione occorre poi essere in possesso di ulteriori requisiti:
essere in possesso dello stato di disoccupazione;
avere versato nei quattro anni precedenti l’inizio del periodo di disoccupazione almeno tredici settimane di contribuzione;
aver maturato almeno trenta giornate di lavoro effettivo nei dodici mesi che precedono l’inizio del periodo di disoccupazione.

 

 

Calcolo dell’importo
Per quanto riguarda il calcolo dell’importo dell’indennità di disoccupazione occorre dividere il totale delle retribuzioni imponibili ai fini previdenziali degli ultimi quattro anni per il numero di settimane di contribuzione e moltiplicare il quoziente così ottenuto per il numero 4,33.
L’indennità di disoccupazione è pari al 75% della retribuzione mensile risultante da tale operazione qualora la stessa sia pari o inferiore a 1.195 euro.

Qualora la retribuzione superasse i 1.195 euro mensili, invece, l’indennità di disoccupazione è pari al 75% di tale importo a cui si aggiunge una somma pari al 25% del differenziale tra la retribuzione mensile e il predetto importo. In ogni caso l’importo dell’indennità di disoccupazione non può superare i 1.300 euro mensili.

Durata
La durata dell’indennità di disoccupazione dipende dalla storia contributiva del lavoratore, in ogni caso non può superare i due anni. In particolare la durata massima è pari alla metà delle settimane coperte da contribuzione nei quattro anni precedenti il giorno di perdita del lavoro.

 

 Risultato immagini per Disoccupazione: ecco Importo, Durata e Requisiti per fare Domanda