Cane chiuso in gabbia su balcone fa festa alle forze dell’ordine che lo hanno liberato. Denunciato il proprietario

 

Ancora una triste storia di maltrattamenti dei nostri amici a 4 zampe. Questa volta viene da Torino dove le Forze dell’Ordine hanno liberato un cane chiuso in una strettissima gabbia fuori al balcone di casa.

Il cane apparteneva ad un uomo di 35 anni che vive in Via Vistorio, tra l’altro già noto alle autorità per episodi di maltrattamento ai danni della moglie.

 La Polizia è intervenuta dopo diverse segnalazioni da parte dei vicini di casa. Il povero cane abbaiava, piangeva e si lamentava durante tutta la giornata. Chiuso in una gabbia molto stretta (meno di 1mq) sul balcone di casa, il povero animale non riusciva neanche a muoversi o a girarsi.

Quando le Forze dell’Ordine lo hanno liberato il cane si è lasciato andare ad un gioia indescrivibile iniziando a saltare e scodinzolare festeggiando gli uomini in divisa.

Il proprietario è stato denunciato ed il cane affidato alle cure veterinarie. Per fortuna ora sta bene, non ha subito gravi conseguenze fisiche ed è pronto per essere adottato.

 

 

 

 Cane chiuso in gabbia su un balcone