Questo bambino ha guidato per giorni un cervo cieco a procurarsi del cibo e a muoversi per il quartiere

 

Le strade sono molto pericolose per i cervi, soprattutto se soffrono di problemi come la cecità, che aumenta il rischio di finire investiti. E di cervi simili ve ne sono numerosi in alcuni quartieri dell’Illinois, proprio come quello abitato da un ragazzino di 10 anni della zona, che ogni giorno ha aiutato un cervo, in cerca di cibo nei bidoni della spazzatura, a trovare un posto sicuro dove pascolare e mangiare, guidandolo da un marciapiede all’altro.

 

Il cervo, dopo essere stato aiutato il primo giorno, è ritornato a far visita al ragazzino, in cerca di cibo. E così, per giorni, si incontravano per strada.

La storia è diventata virale grazie all’utente del social network Reddit, @Bluecollarclassicist, e ha raggiunto anche un’organizzazione di soccorso locale, che ha deciso di portare il cervo in un santuario della fauna selvatica, dato che il quartiere per lui rappresentava un potenziale pericolo.

 

 

Il ragazzino non ha mai preteso di addomesticare il cervo per averlo come animale domestico, cosa peraltro proibita, e non gli ha nemmeno dato un nome perché non era sua intenzione appropriarsene, ma solo essergli d’aiuto evitando incidenti.

Il gruppo di riabilitazione della fauna selvatica ha portato il cervo in ​​una roulotte, dov’è legale trattare e proteggere animali selvatici, e al momento del salvataggio, metà del quartiere è uscito per vedere cosa stava succedendo, compresi il ragazzo e sua madre.

Fortunatamente il cervo ora è al sicuro. E questo ragazzino ha certamente contribuito con la sua solidarietà a evitargli la morte, prestandogli aiuto per giorni, fino all’arrivo dei soccorsi.

Ti potrebbe interessare anche: