Polizia di Stato: uscito il Concorso 2020! I Posti Disponibili sono ben 1.650

 Il Ministero dell’Interno ha indetto il concorso per 1650 allievi agenti della Polizia di Stato. Il bando è aperto ai cittadini italiani in possesso dei requisiti che elenchiamo di seguito, la selezione dei quali avverrà per esame. Precisiamo che, deei posti mesi a concorso, 19 sono riservati ai candidati in possesso dell’attestato di bilinguismo (lingua italiana e tedesca).

 

I concorrenti dichiarati vincitori del concorso sono ammessi alla frequenza di un corso di formazione, al termine del quale verranno assegnati in sedi di servizio diverse dalla regione di origine, da quella di residenza e da quelle limitrofe.

Requisiti
Il concorso per allievi agenti Polizia di Stato è aperto a tutti i cittadini italiani in possesso dei seguenti requisiti:
godimento dei diritti civili e politici;
diploma di scuola secondaria di secondo grado o equipollente che consente l’iscrizione ai corsi per il conseguimento del diploma universitario;
avere età compresa tra i 18 e i 26 anni (limite elevato, fino ad un massimo di tre anni, in relazione all’effettivo servizio militare prestato dai candidati);
qualità morali e di condotta previste dall’art. 35, comma 6, del decreto legislativo n. 165/2001;
idoneità fisica, psichica ed attitudinale all’espletamento dei compiti connessi alla qualifica
non essere stati espulsi dalle Forze armate, dai Corpi militarmente organizzati
non essere stati destituiti da pubblici uffici, dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, oppure essere decaduti dall’impiego
non aver riportato una condanna a pena detentiva per delitto non colposo, o essere stati sottoposti a misure di sicurezza o di prevenzione.

 

 

Prove d’esame
L’iter di selezione dei candidati seguirà le seguenti fasi:

prova scritta: consiste in un questionario articolato in domande con risposta a scelta multipla su argomenti di cultura generale, sulle materie di cui all’art. 13, comma 1, del decreto ministeriale n. 129/2005, sull’accertamento di un sufficiente livello di conoscenza della lingua inglese e delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, in linea con gli standard europei.
accertamento dell’efficienza fisica: consistente nei seguenti esercizi ginnici, da superare in sequenza: corsa 1000 m.; salto in alto e piegamenti sulle braccia. Il calendario per tali prove sarà pubblicato sul sito istituzionale della Polizia di Stato il giorno 27 maggio 2020.
accertamenti psico-fisici: esame clinico generale del candidato e prove strumentali e di laboratorio. Il calendario per tali prove sarà pubblicato sul sito istituzionale della Polizia di Stato il giorno 27 maggio 2020.
accertamenti attitudinali: consistono in una serie di test, predisposti da istituti pubblici o privati specializzati, sia collettivi che individuali, approvati con decreto, oltre ad un colloquio con un componente della suddetta commissione. Il calendario, anche per tali prove, sarà pubblicato sul sito istituzionale della Polizia di Stato il giorno 27 maggio 2020.

Domanda e scadenza
La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata e trasmessa entro il giorno 2 marzo 2020.

 Risultato immagini per polizia di stato